Storia

COMEC: oltre 45 anni di esperienza nella lavorazione di materiali sfusi

Una tecnica di frantumazione di altissimo livello ed un’esperienza di oltre 45 anni nella costruzione di impianti completi sono alla base del successo dell’azienda italiana COMEC, con sede a Badoere di Morgano, nei pressi di Venezia.

La COMEC, fondata nel 1964, ha puntato sin degli albori sulla progettazione, produzione e costruzione di impiantistica chiavi in mano, destinata alla lavorazione degli inerti. Accanto alla tecnica di frantumazione e vagliatura, l’azienda italiana sviluppa e costruisce, a partire dagli anni ’70, impianti altamente economici di depurazione delle acque e disidratazione dei fanghi, al fine di reagire alla carenza idrica nei territori serviti e garantire così ai propri clienti un vantaggio competitivo sostenibile.

Negli anni ‘80 e ‘90 la COMEC è riuscita ad espandere il proprio mercato delle esportazioni grazie all’ampliamento della rete di distribuzione e da allora è al servizio di una clientela distribuita in tutto il mondo.

A partire da luglio 2011 la COMEC è stata incorporata nel Gruppo Binder+Co, offrendo così ai propri clienti un portafoglio di prodotti ancora più vasto e un’assistenza postvendita a livello globale.